ThailandiaThailandia
Forgot password?

Isole Phi Phi

Ecco le isole Phi Phi, nel Mare delle Andamane, uno spettacolare arcipelago di sei isole in Thailandia da visitare soprattutto tra novembre e aprile.

E’ qui che è stato girato “The Beach”, il film con Leonardo Di Caprio, la cui riuscita è stata anche grazie alla scenografia naturale di questi luoghi.

La natura incontaminata delle isole Phi Phi è rimasta tale anche grazie al fatto che non ci sono automobili e ci si può spostare a piedi o in bicicletta su sentieri appositi.

Tra le sei isole, Phi Phi Leh e Phi Phi Don sono le più grandi ma soltanto la seconda è abitata. Entrambe sono raggiungibili in circa 2 ore di navigazione, da Krabi o da Phuket.

Se avete il desiderio di allontanarvi da tutto e da tutti, questo è il posto giusto per voi per il mare, le baie, la sabbia e il panorama suggestivo e romantico.

Il mare turchese è quasi sempre calmo grazie alla conformazione dell’arcipelago con il suo susseguirsi di baie e la sabbia bianca è di una consistenza finissima mentre il panorama circostante è decisamente affascinante grazie alle tante rocce che cadono a strapiombo nell’acqua. Qui si possono inoltre praticare diversi tipi di sport come come diving, snorkeling o kayak.

Isola Phi Phi Don e le sue spiagge

Phi Phi DonPhi Phi Don è la più famosa tra le Phi Phi Island.

Qui potrete scegliere tra spiagge come Tonsai Bay, dove arrivano tutte le barche, Loh Dalam Beach o Long Beach che offrono scenari incantevoli.

Nella prima si può notare solo quando c’è l’alta marea mentre la seconda è da visitare solamente da fine dicembre al mese di aprile perché, essendo poco riparata dal vento, potreste ritrovarvi tra le onde.

E’ nella costa orientale che Phi Phi Island dona il meglio di sé in fatto di spiagge: per esempio a Laem Thong Beach o a Lo Bakao Beach e ancora Rantee Beach per chi desidera starsene tranquillo o la selvaggia Ao Toh Ko e l’isolatissima Modee Bay.

Phi Phi Leh, “The beach”

L’altra isola ospieta la famosa Maya Bay, la spiaggia dove è stato girato il film di Di Caprio. Proprio grazie a questa popolarità questo luogo fantastico è sempre molto affollato quindi consigliamo una gita molto mattutina o nel tardo pomeriggio.

Una volta qui potrete anche rilassarvi sulla spiaggia di Ao Maya: siamo sulla costa sud-ovest dell’isola dove il mare è sempre calmo così pure ad Ao Phi Leh, una piccola laguna.

Infine c’è posto anche per l’archeologia: nella Grotta dei Vichinghi è possibile osservare pitture murali risalenti a circa 400 anni fa.

Le nostre offerte speciali per la Thailandia

Scopri subito in un clic i dettagli delle nostre offerte: luoghi che visiterai, attrazioni, attività, costi e date di partenza!
CLICCA SULLE OFFERTE, NON PERDERE L’OCCASIONE!