ThailandiaThailandia
Forgot password?

Souvenir dalla Thailandia: cosa comprare?

Pietre preziose, abbigliamento, artigianato locale: ecco quali souvenir comprare in Thailandia per la gioia vostra e dei vostri amici e parenti!

Chiunque visiti l’antico Siam non può infatti esimersi dal comprare quanto di bello e conveniente offre questo paese. La prima regola è sicuramente la contrattazione.

Mercanteggiare è infatti una pratica ritenuta indispensabile che vi servirà sia a risparmiare sia a meritarvi la stima del venditore che si aspetta questo rito. Dopo aver saputo il prezzo di un prodotto fate una vostra controfferta e, sempre con gentilezza e cortesia, mantenetevi fermi senza esagerare: potreste risparmiare dal 20% al 50% sul prezzo iniziale.

Una giornata di shopping in Thailandia non potete non dedicarla all’acquisto di pietre preziose. In realtà moltissimi turisti tornano a casa convinti di aver acquistato pietre a prezzi stracciati ma la maggior parte delle volte si tratta di falsi. È per questo che dovete effettuare questi acquisti solo nei negozi specializzati o in quelli degli hotel più importanti e richiedere sempre un certificato di autenticità.

Le pietre più vendute qui sono zaffiri e rubini; evitate invece diamanti, smeraldi o acquemarine che provengono da altre paesi così come dovete girare alla larga da tutti quei venditori che vogliono offrirvi presunti affari in strada. Anche i gioielli in argento, lavorato con tecniche antiche, è un acquisto conveniente mentre tutto ciò che è in oro costa poco ma sappiate che si tratta di oro a 14 carati.

E per quanto riguarda l’abbigliamento è sui tessuti che dovete puntare i vostri occhi. Su tutti la seta: qui potete infatti comprare questo tessuto prezioso a metro e non pagarlo tanto quanto lo paghereste in Italia. Potrete scegliere tra colori e trame diverse ed una moltitudine infinita di seta di ottima qualità. Anche il cotone, sia con decorazioni tradizionali che più moderne, è a buon mercato ed esistono molti sarti che in un solo giorno possono cucire un vestito su misura.

Lo shopping più originale da fare in Thailandia è però quello sull’artigianato locale. Le ceramiche sono un prodotto che ancora viene lavorato seguendo tecniche antiche ed il più famoso è il cosiddetto celadon. Per quanto riguarda l’antiquariato il consiglio è quello di tenersi alla larga dai negozi specializzati a meno che non siate degli esperti: in quest’ultimo caso perdetevi tra gli antiquari di Sukhumvit Road, Bangkok, ma sappiate che non ne uscirete con articoli economici. Tutto ciò che è invece in tek, bambù, bronzo e vimini è molto interessante perché caratteristico e a buon prezzo.

Offerte viaggi e vacanze in Thailandia

Clicca per vedere i dettagli delle ultime offerte pubblicate: programma del viaggio, partenze, costi e destinazioni che visiterai!

Non perdere l’occasione di trovare tante offerte speciali!