ThailandiaThailandia
Forgot password?

Thailandia, destinazione del viaggio di nozze

Viaggio di nozzePerchè scegliere proprio la Thailandia per il viaggio di nozze? I motivi sono centinaia!
Tramonti spettacolari, romantici scorci di mare e cielo uniti in un tripudio di colori, suggestivi angoli dove ricreare atmosfere perfette per una luna di miele indimenticabile.

Questo è il paese giusto per legare splendidi ricordi al viaggio più bello della vostra vita insieme alla vostra dolce metà!

Da Bangkok, poiché l’aereo atterrerà nell’aeroporto della capitale, i neo sposisi potranno trascorrere qui due giorni, giusto il tempo per guardare il Grande Palazzo Reale e passare mezza giornata per i mercati locali e poi partite verso sud.

Si raggiungerà poi il Phuket, forse la regione più suggestiva della Thailandia.

ThailandiaPatong è la città del divertimento, il centro della movida e della vita notturna thailandese. Ma per la coppia di sposi è forse meglio andare verso Kamala Beach, Surin Beach la baia di Karon: spiagge meravigliose dove trovare relax, momenti di intimità e complicità.

Paesaggi mozzafiato e ristorantini particolari coi tipici piatti a base di spezie renderanno speciale la vostra luna di miele.

La meta per eccellenza di ogni viaggio di nozze in Thailandia è Ko Samui, un’isola piccola ma accogliente che alletterà il vostro soggiorno. La calma delle barche a riva, i pescatori che vi offriranno le delizie del mare appena pescate, i suggestivi scorsi al calare della sera sono veramente gli scenari ideali per un viaggio romantico che resti indelebile nella memoria della coppia.

Isola Phi PhiPiene di fascino e oasi a cielo aperto sono le isole Phi Phi, spettacolari grazie alle grotte subacquee, le pareti a strapiombo e una rigogliosa varietà naturale.

Altro tesoro è la magnifica Tachai, isola di grande impatto visivo col suo mare azzurro e i suoi coralli rossi. Spostandoci nel Golfo di Thailandia, si raggiungono le isole di Koh Thao, dove si può ammirare la grande migrazione delle tartarughe che depongono qui le loro uova, e di Koh Phangan, l’ideale per chi desidera trascorrere vacanze tra sabbia e acqua.

Nella regione dell’Issan da visitare sono le tante risaie, le principali fonti dell’economia thailandese, imperdibili i templi khmer (in particolar modo quello di Phanom Rung), il sito archeologico di Baan Prasat e i mercatini locali, come quello di Surin. In conclusione del tour, spazio alle bellezze naturalistiche.

Da non perdere il cosidetto Grand Canyon thailandese, un paesaggio dove parapendii e pareti a strapiombo dominano incontrastati la scena, che si trova vicino il Mekong River che si conclude con una spettacolare cascata.

Mare e spiagge romantichePer vivere due giorni emozionanti pensate anche a una crociera lungo il Chao Praya, il fiume del Re. Due giorni di navigazione, più di 300 km da affrontare a bordo della pittoresca Mekhala, la tradizionale imbarcazione locale che col tempo ha unito tutti i confort della situazione.

Lungo il corso d’acqua con una navigazione lenta per poter ammirare la Thailandia in tutto il suo splendore, potendone apprezzare i suoi scorsi migliori, si giungerà ad Ayuthaya, l’antica capitale della Thailandia.

Arrivati in città, oggi considerata patrimonio Unesco, potrete visitare le residenze antiche dei re, i templi e i palazzi di grandissimo fascino che resero questa una della città più belle del mondo asiatico.

Salva