ThailandiaThailandia
Forgot password?

Thailandia del Sud

Se la destinazione del viaggio è il mare allora il Sud della Thailandia è la meta ideale di vacanze. Striscia di terra bagnata a Est dal Golfo del Siam e a Ovest dal Mare delle Andamane, è la destinazione mare per eccellenza.

L’entroterra offre un panorama completamente diverso fatto di foreste e natura. Proprio per questa ambivalenza la Thailandia del Sud vi permette di programmare un itinerario dedicato al mare e uno alla flora e fauna locale: molti i safari organizzati tra queste montagne, fiumi e parchi, alcuni anche di molto caratteristici come quelli a bordo degli elefanti.

Phuket

La costa Est è caratterizzata per lo più da grandi baie che si affacciano su un mare calmo; all’opposto, la costa che dà sul Mare delle Andamane è più selvaggia, con le sue scogliere calcaree che si gettano nell’acqua.

La meta più famosa della Thailandia del Sud è sicuramente Phuket, la cosiddetta Perla del Sud. Essendo l’isola thailandese più grande, offre veramente molto per i viaggiatori e per le loro esigenze.

Un mare dalle sfumature azzurrine a secondo della profondità, circonda isole e isolotti ricoperti da una vegetazione lussureggiante per un effetto paradisiaco.

E ancora palme da coccoalberi della gomma e spiagge bianchissime che asepttano solo di essere esplorate. Patong Beach è la spiaggia più famosa dell’isola: non perdetela perché, oltre al mare, offre molte e diverse occasioni di svago, dallo shopping ai locali notturni.

C’è poi la spiaggia più lunga di Phuket, quella di Mai Khao e ancora il Parco nazionale Sirinat con altre spiagge incantevoli: Nai Thon, Nai Yang, Mai Khao e Sai Kaeo.

Un’altra meta da inserire nel vostro itinerario nel Sud è Krabi, perfetta come base per scoprire le tante località che si trovano lì intorno.

Famosa la spiaggia di Ao Nang così come interessanti sono le isole di Koh DamKoh PodaKoh Jam e Kho Kai.

Se decidete per questo itinerario evitate di prenotare durante la temuta stagione delle pioggeche interessa i mesi da maggio a settembre. Se poi volete immergervi un po’ nella natura allora visitate il Parco Nazionale Khao Phanom Bencha famoso per le sue splendidecascate.

Nella provincia di Krabi c’è poi Phi Phi Island, una delle località che mantiene il suo fascino incontaminato e per questo attira sempre molti turisti. Il mare è limpido, la sabbia bianchissima e soffice, la natura che circonda il tutto è lussureggiante e la barriera corallina che la circonda è stupenda da osservare attraverso immersioni e snorkeling. Qui vi attende un soggiorno idilliaco.

CONTATTACI per ricevere le nostre migliori proposte per la Thailandia!