ThailandiaThailandia
Forgot password?

BangkokA Bangkok risiede la famiglia reale, vi è insediato il governo e la amministrazione, inoltre è il maggior centro di attività industriale, commerciale e finanziaria di tutto il paese, oltre a esserci il porto principale del regno. Con lo sviluppo dell economia e del turismo è cambiato anche il suo aspetto, che adesso è caratterizzato dallo spiccare di alti edifici, appartamenti, alberghi di lusso, grandi magazzini e centri commerciali, oltre al grande trambusto dell’attività sulle strade della città ma non mancano le attrazioni turistiche.

Come in gran parte della Thailandia, anche a Bangkok sono presenti moltissimi templi esotici e altri monumenti meravigliosi che rivelano il vero carattere di questa città orientale che ha il nome originale “Krung Thep” che significa “città degli angeli“. Questo è uo dei tantissimi appellativi con cui questa città è stata chiamata, tanto da essere presente nel guinnes dei primati come città con il maggior numero di appellativi di tutto il mondo.

Grand Palace BangkokGrand Palace di Bangkok

Questo è un gruppo di edifici che hanno servito come residenza reale del XVIII secolo alla metà del XX secolo. Nel 1792 iniziò a costruire la notevole architettura del resort e la sua misura esorbitante lo rende un’attrazione quasi obbligatoria. Il posto è composto da vari edifici e case, non solo il palazzo, ma alcuni siti molto importanti per la storia e la cultura di Bangkok e la Thailandia. Tra i luoghi formidabili per essere trovati nel Grand Palace di Bangkok è il Wat Phra Kaew è di tale importanza da essere descritto separatamente di seguito.

Wat Phra Kaew

Wat Phra Kheo bangkokIl Wat Phra Kaew è il più importante tempio buddista in Thailandia. In questo tempio religioso sontuoso c’è il famoso Buddha di Smeraldo, il più importante simbolo religioso della Thailandia. La piccola scultura del Buddha seduto a soli 45 centimetri di altezza è diventata un oggetto di grande valore religioso.

Wat PoWat Po, Bangkok

Wat Pho è il più antico tempio di Bangkok. La sua splendida visione di lusso, sculture di dimensioni umane e aria cerimoniale sono solo il preludio di ciò che realmente mostra Wat Po. Il suo esterno è certamente straordinario in ogni modo, ma al suo interno si trova tutto ciò che si deve vedere: il Buddha sdraiato. La scultura ricoperta di materiale d’oro è molto più grande di quanto ci si possa aspettare, addirittura è necessario uscire e rientrare per contemplarlo nella sua interezza.

Canali di Bangkok

Una scena che ci fa sentire occidentali in Thailandia è il tipico gruppo di persone con un cappello di vimini semi-romboidale su una zattera spinta da una pagaia lungo un fiume. Il nome di questo fiume è Cho Phraya e andando avanti lungo i canali e le rive del fiume ci sono un sacco di negozi di alimentari e alimenti. Qui un servizio che vi porterà attraverso i canali di Cho Phraya per fare acquisti o semplicemente godersi il viaggio come viene fatto attraverso i canali di Venezia.

Lumpini Park

Una grande area verde che permette un ambiente di estrema bellezza e tranquillità ai turisti. Numerosi sentieri  nei quali possiamo perderci per poi trovare un bel prato, grandi alberi, tutti i tipi di uccelli, scoiattoli e lucertole piuttoso grandi, anche se abbastanza innocue. Bangkok Lumpini Park è una zona di relax in cui concedersi una veloce fuga dal fumo e dal caos della città.

Clima e meteo a Bangkok

La Thailandia è un paese che si trova a sud-est del continente asiatico. Si tratta di un paese che si estende per circa 513.000 km², e questa sua vastità territoriale fa si che al suo interno esista una grande varietà di paesaggi e quindi di condizioni climatiche differenti: la Thailandia del nord rappresenta la zona più montuosa ed ospita il rilievo più alto del paese, il Doi Inthanon che raggiunge i 2.576 mt di altezza; la Thailandia del nord est, conosciuta anche con il nome di Isan, è costituita dall’altopiano di Khorat. Al centro della nazione troviamo una zona prevalentemente pianeggiante.

Il meteo locale nella maggior parte dei casi parlerà di precipitazioni soprattutto lungo la costa occidentale a causa della forte umidità proveniente dal mare. Per chi volesse regalarsi una vacanza al mare, i mesi più caldi sono sicuramente quelli tra marzo e maggio, con temperature che arrivano fino ai 36/37 °C nell’entroterra, mentre nelle zone più costiere la temperatura viene mitigata dalla brezza marina.

La vita notturna nella capitale

La città degli angeli (Krungthep) è con ogni probabilità di una delle capitali del divertimento notturno, un centro ricco di storia e conosciuto anche per la sua movida notturna. La zona di Sukumvit offre locali più chic ma anche più cari, fra questi il famoso Narz.

Nella zona commerciale, quella del world trade center thailandese, sono presenti moltissimi locali, tra i più famosi ricordiamo lo Sky Bar situato al sessantacinquesimo piano di un grattacielo. Questa location è stata utilizzata anche per il film “Una notte da Leoni 2”. Questi due locali appena nominati rappresentano il divertimento più alla moda di Bangkok, ma esistono tantissimi locali più piccoli situati principalmente sulla Nanai Road di Sukhumvit o nel quartiere a luci rosse di Pat Pong.

Salva